Massimo Loriggiola

 

......il Batterista

Massimo Loriggiola

Da sempre appassionato alla musica dapprima al rock, passando per il metal, poi la fusion ed il jazz, il progressive e poi ritornando al rock, inizia a suonare la batteria nella tarda adolescenza come autodidatta, poi, rendendosi conto di voler pretendere di più da sé stesso, inizia a prendere lezioni sotto la guida del M° Enzo Carpentieri che lo seguirà per alcuni anni. Dopo la frequentazione di alcuni gruppi locali, entra a far parte dei Work in Progress con i quali propone un repertorio rock progressive che comprende brani di Genesis, IQ, King Crimson, ecc. e dal quale nascerà nel ‘99 Astralia il gruppo del quale è cofondatore ed in cui tuttora milita, che lo porterà ad incidere i cd “Connected” e “Osmosis”.

Nel frattempo riprende gli studi sullo strumento sotto la guida del Maestro Emilio Antonelli e studi di teoria musicale al Conservatorio Cesare Pollini di Padova dove consegue la licenza di Teoria e Solfeggio con il Maestro Stefano Lanza.

Ora frequenta la scuola Lizard seguito dal Maestro Max Pizzano.

Suona inoltre con Vicarious, tribute band dei Tool e collabora con il cantante americano Chris Boulet con il quale ha inciso alcune tracce di un cd di improvvisazioni e musica sperimentale.